Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Comunicato stampa: Sesta edizione della Settimana della Cucina Italiana nel Mondo ad Accra “Sapori d’Italia- Taste of Italy”

La sesta edizione della Settimana della Cucina Italiana nel Mondo è stata celebrata ieri in Ghana con l’evento “Sapori d’Italia- Taste of Italy” organizzato dall’Ambasciata d’Italia ad Accra ed il locale Ufficio ICE allo scopo di promuovere le eccellenze della nostra produzione viticola e della filiera agroalimentare italiana, alla presenza del Vice Ministro del Turismo, della Cultura e delle Arti creative del Ghana, Mark Mantey.

L’Ambasciatrice d’Italia ad Accra, Daniela d’Orlandi, ha messo in luce la ricchezza e varietà del patrimonio enogastronomico italiano, tra tradizione ed innovazione, all’insegna della sostenibilità alimentare ed illustrato i benefici della dieta mediterranea, mentre il Direttore dell’Ufficio ICE di Accra, Alessandro Gerbino, ha evidenziato la leadership mondiale dell’Italia nell’esportazione di vino e la varietà della produzione delle regioni italiane. È seguita una degustazione di alcuni tra i più rinomati vini italiani: dal Brunello di Montalcino Carpineto al Fantinel La Roncaia Fusco, dal Primitivo Manduria Riserva al Monte Tondo Amarone della Valpolicella. Il buffet eco-sostenibile è stato curato dallo Chef Elia Bulgari, il quale ha animato due cooking shows e presentato il suo libro di ricette italiane rivisitate con ingredienti ghanesi.

Hanno partecipato alla serata i maggiori importatori di vino italiano in Ghana, importanti imprenditori ghanesi ed italiani, esponenti della società e delle Istituzioni locali e Ambasciatori. L’evento, che si è tenuto presso la Residenza dell’Ambasciatrice d’Italia, ha coinvolto anche diversi rappresentanti dei media, sia della carta stampata, che televisiva e digitale, contribuendo ad estendere la portata del messaggio promozionale ad una platea più ampia.